LE NOSTRE MANI A CONTATTO CON LA NATURA

L’agricoltura si basa sull’amore per la terra, la forte passione per un lavoro ma, soprattutto, il desiderio di realizzare un progetto che ha preso un posto fondamentale nella nostra vita.

LA STORIA

L’azienda agricola della famiglia Castriota ha quasi due secoli di storia, nasce infatti nel 1846, per volere di Luigi Castriota, già proprietario terriero e dell’omonimo palazzo sito in Alezio, che acquisì la masseria Bardoscia sita in Galatina ed i terreni ad essa adiacenti.
I libri contabili dell’epoca ci raccontano di fiorenti colture largamente diversificate tra loro; troviamo infatti vitigni negroamaro e malvasia, grano, ortaggi e verdure di ogni specie fichi e mandorle, pregiati tabacchi levantini, e ultimo ma più importante di tutti, ben 77 ettari ad oliveto.
Fulcro della proprietà è la villa patronale, luogo di ristoro dalla calura estiva per la famiglia, che negli anni subirà modifiche ed ampliamenti, cosi come l’azienda, che continuerà ad evolversi con l’acquisto di macchinari e locali propedeutici alla produzione e verrà dotata anche di un frantoio per la lavorazione delle olive, all’avanguardia per l’epoca, fornito di moderne presse e di una locomobile a vapore per la movimentazione delle molazze.
Un’azienda che ha percorso i decenni rimanendo legata alle vicende familiari degli eredi di Luigi Castriota, cambiando nome e riappropriandosi di quello che era il nome che la toponomastica assegnava a quella zona, diventando cosi Masseria Lo Prieno, un’azienda che nel corso degli anni ha portato sempre avanti quella che è la narrazione di un progetto d’amore.

L’AZIENDA AGRICOLA OGGI

Gli anni e i tanti eredi, hanno ovviamente portato alla frammentazione dei possedimenti originali. Tuttavia oggi, la passione e la caparbietà che contraddistinguono Salvatore Castriota, hanno fatto sì che quel sogno non si interrompesse. Oltre ad essere stato il motore del restauro del Palazzo di famiglia, e la sua trasformazione in una splendida Charming House, ha voluto fortemente riprendere in mano quelli che erano i progetti del Suo avo Luigi, facendolo in prima persona.

È tornato, con non poche difficoltà, a ricomporre i pezzi della sua storia, ripartendo dalle radici, di quegli ulivi che hanno portato tanto lustro all’attività della sua famiglia per anni.

L’azienda agricola oggi comprende 15 ettari investiti prevalentemente ad olive della varietà Favolosa, ed è dedita alla produzione di olio ad elevata percentuale di naturalità. Un oliveto semi intensivo di recente impianto, con 4000 piante.

Tecnologia e tradizione si incontrano in un luogo dove la biodiversità è tutelata ed accresciuta.

IL NOSTRO OLIO

La magia legata al ciclo delle stagioni, nell’oliveto trova il suo apice tra ottobre e dicembre, quando le olive hanno raggiunto una maturazione tale da permettere la loro raccolta.

Entro dodici ore dalla loro raccolta, le olive vengono consegnate al frantoio, tempestività che permette di mantenere bassa l’acidità dell’olio, le foglie vengono eliminate e si passa al lavaggio; attraverso macine di granito, le olive iniziano lentamente la loro trasformazione.

Una volta macinata, la pasta ottenuta è rimescolata a temperatura controllata, e separata dall’acqua ed è pronta a sua volta a lasciare la sansa per diventare Olio extra vergine di oliva non filtrato, il nostro orgoglio.

Messo a decantare, l’olio dal frantoio arriva nelle nostre cantine in botti di acciaio inox che ci aiutano a preservarne tutte le sue caratteristiche ed i suoi profumi, ed è imbottigliato in quantità limitate secondo la disponibilità.

Un processo lento, fatto di amore e dedizione, fatto di tradizioni che si tramandano affinché tutto, pur evolvendosi, resti uguale ad un tempo.

CONTATTI

Tel. +39 0833 281610
Cell. + 39 348 0825606
info@palazzocastriota.com

LASCIA UN MESSAGGIO